Qualcosa su di me...

Tutti presto o tardi, abbiamo avuto la sensazione che qualcosa chiamasse a percorrere una certa strada. Alcuni di noi qualcosa lo ricordano come un momento preciso dell’infanzia, quando un bisogno pressante e improvviso, una fascinazione, un curioso insieme di circostanze ci ha colpiti con la forza di un’annunciazione: ecco quello che devi fare, ecco quello che devo avere. Ecco chi sono.”

(James Hillman, Il codice dell’anima, 1996)

 

Le mie collane, i miei gioielli sos-tenibili, nascono dal mio essere in ricerca, continua, perenne, nelle diverse sfumature della vita, degli eventi, dei cambiamenti. Collane come legami, collegamenti tra un prima e un poi che intravedo, che si realizza durante la ricerca del materiale dimenticato, scartato, invisibile. Ma che c'è e che mi si svela per raccontare nuove storie e nuove appartenenze per donne, persone che si ritroveranno in quel "racconto"... Questo sono: nient'altro che una viaggiatrice perenne tra i legami, alla ricerca del prossimo nodo e della prossima tessitura...

"Le cose di ogni giorno raccontano segreti a chi le sa guardare ed ascoltare (G. Rodari)

 

Informazioni legali | Privacy | Sitemap
Le creazioni e le foto contenute in questo sito sono soggette a copyright@ Fotografie by Francesco Gobetti